Le news non firmate sono prese direttamente dai siti ufficiali delle rispettive societa'.Grazie.

 

 
  

 

Coppa Italia TIM : I sorteggi

Primo Turno : 10 Agosto

Albinoleffe-Renate
Benevento-Correggese
Catanzaro-Akragas
Como-Matelica
Cremonese-Cosenza
FeralpiSalò-Santarcangelo
L'Aquila-Altovicentino
Lecce-Foligno
Juve Stabia-Prato
Monza-Olginatese
Pisa-RapalloBogliasco
Pontedera-Messina
Reggina-Casertana
Salernitana-Alessandria
Savona-Terracina
Sudtirol-Teramo
Venezia-Taranto
Vicenza-Bassano
 

 

Secondo turno 17 Agosto

Brescia-Pro Vercelli
Cittadella-Pontedera o Messina
Entella-Benevento o Correggese
Frosinone-Como o Matelica
Latina-Novara
Livorno-Vicenza o Bassano
Pescara-Albinoleffe o Renate
Varese-Juve Stabia o Prato
Ternana-Catanzaro o Akragas
Crotone-Reggina o Casertana
Lanciano-Salernitana o Alessandria
Bologna-L'Aquila o Altovicentino
Carpi-Pisa o RapalloBogliasco
Bari-Savona o Terracina
Avellino-Venezia o Taranto
Trapani-Cremonese o Cosenza
Perugia-FeralpiSalò o Santarcangelo
Spezia-Lecce oo Foligno
Catania-Sudtirol oTeramo
Modena-Monza o Olginatese
 

 

 

 

 

 

 

FERALPI - Profilo basso

Le parole di Alex Pinardi, rilasciate oggi ad una tv locale, prima del match con il Napoli

MEZZANA (Trento) – Ecco le dichiarazioni rilasciate da Alex Pinardi alle telecamere di Brescia Punto Tv, questa mattina nel ritiro trentino dei Leoni del Garda.

“Dovremo essere bravi a mantenere un profilo basso e a sfruttare le nostre qualità. Conterà molto anche l’aspetto emotivo, ma se lavoreremo sempre come in questa prima settimana sarà tutto più facile.

Per quanto mi riguarda sono davvero felice che la reciproca stima si sia tramutata in un  uovo contratto. Certo, ho un anno in più ma mi sono già calato lo scorso campionato nella giusta mentalità per aiutare i tanti giovani che avevamo e che in parte abbiamo anche adesso. Tuttavia la squadra è stata puntellata con qualche giocatore più esperto in vista di una Lega Pro molto più competitiva.

Lo scorso anno siamo stati bravi e fortunati, anche nel prossimo torneo ci faremo valere. Il mio ruolo? So di avere molta responsabilità ma questo mi dà più forza da trasmettere ai compagni.

I nuovi ragazzi sono tutti bravi ragazzi, per loro il match di oggi con il Napoli è un banco di prova davvero tosto, ci metteremo tutti alla prova contro uno squadrone, io invece la vivrò più serenamente, come un utilissimo test per mettersi in forma in vista del primo impegno ufficiale in Coppa.

Tatticamente? Meglio chiedere al mister, anche se il credo sarà lo stesso: bel gioco per centrare i risultati e salvarci senza patemi”.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

ALBINOLEFFE - E' finalmente iniziato il ritiro 2014/15 dell'AlbinoLeffe. L'atto formale che ha dato il via alla stagione è stata la conferenza congiunta che ha visto sul palco della sala video del nostro Centro Sportivo il Direttore sportivo, Aladino Valoti, e mister Alessio Pala.

Ad aprire l'incontro con la stampa sono state le parole del DS: “Quella passata è stata una settimana di adattamento. Oggi inizia il ritiro che seguirà lo schema classico della doppia seduta giornaliera intervallata da delle amichevoli in preparazione al primo impegno ufficiale che sarà quello della Coppa Italia. Abbiamo a disposizione 26 giocatori, tanti giovani sui quali puntiamo forte. La nostra missione è accompagnarli nella loro crescita. Rientrano Luoni e Geroni e sono certo che sapranno dire la loro. Il mercato in entrata? Abbiamo grande fiducia in questa rosa salvo restando che se si presenteranno delle occasioni saremo pronti a sfruttarle”.

La parola è passata poi ad Alessio Pala, che ha parlato soprattutto di tattica: “Davanti ci affideremo a tre giocatori offensivi, ma è presto per parlare di moduli o fare nomi. Possiamo contare sull'esperienza di Aurelio e Pesenti, ma anche su giovani come Cremonesi e Vorobjovs, sulla duttilità di Corradi e le vena di Personè che ho ritrovato molto cresciuto. Abbiamo tanti giovani, il loro inserimento dovrà essere graduale ed equilibrato. Avere un gruppo di giocatori del 1992 ma già con dei campionati sulle spalle può essere un vantaggio”.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Feralpi -Corsa e partitella

Oggi doppio allenamento, domani mattina sgambata pre Napoli

MEZZANA (Trento) – Doppio allenamento, oggi al centro sportivo di Mezzana, dove la squadra ha iniziato a lavorare alle 10 sul sintetico con esercizi di posture, core stability e propriocettiva, prima di terminare la seduta sotto una leggera pioggia con un allenamento aerobico ad alta intensità con la palla e a secco.

Nel pomeriggio, invece, partitella a ranghi misti finalizzata al lavoro tecnico-tattico con mister Scienza.

Domani mattina allenamento, prima del match amichevole con il Napoli alle 17,30 al centro sportivo di Dimaro (Tn).

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

L'A.S. GIANA Erminio, in occasione della presentazione della squadra, ha ufficializzato il nuovo organigramma societario e gli staff del settore giovanile. 

ORGANIGRAMMA SOCIETARIO

Consiglio di Amministrazione

Presidente: Oreste BAMONTE
Vice Presidente: Luigi BAMONTE
Consiglieri: Rita BAMONTE e Angelo COLOMBO
Sindaco Unico: Dott. Nicola PAPASODERO

Staff Dirigenziale

Responsabile della gestione: Angelo COLOMBO
Segretario Generale: Pierangelo MANZI
Team Manager: Giorgio DOMANESCHI
Dirigente responsabile della terna arbitrale: Fabio DELLA CORNA
Ufficio Stampa: Federica SALA e Serena SCANDOLO
Responsabili magazzino: Franco GALLETTI e Paolo ALBE’
Responsabile lavanderia: Pinuccia VICARDI CAMBIE’
Responsabile del campo: Vincenzo OMATI

Staff tecnico prima squadra  

Allenatore: Cesare ALBE’
Allenatore in seconda: Raul BERTARELLI
Preparatore atletico: prof. Davide COCHETTI
Preparatore portieri: Augusto RASORI
 
Staff Sanitario
Responsabile sanitario: Dott. Stefano ROSSI
Medici sociali: Dott. Davide MANDELLI e Dott. Marco SALA
Massofisioterapista: Mauro BULLA
 
ORGANIGRAMMA SETTORE GIOVANILE

Responsabile settore giovanile: Enrico ALBE’

STAFF BERRETTI

 

Allenatore: Luca BALESTRI
Allenatore in seconda: Luca CORTI
Preparatore atletico: Niccolò LEGNANI
Preparatore dei portieri: Augusto RASORI
Massofisioterapista: Franco GIOMBELLI
Massaggiatore: Ezio URSILLO
Dirigente accompagnatore: Mauro FUMAGALLI  

STAFF ALLIEVI NAZIONALI

Allenatore: Mauro BONOMI
Allenatore in seconda: Andrea RIVOLTELLA
Preparatore atletico: Andrea RIVOLTELLA
Preparatore dei portieri: Michael MACCALLI
Dirigente accompagnatore: Marco GALLEANI

STAFF GIOVANISSIMI NAZIONALI

Allenatore: Luciano LA CAMERA
Allenatore in seconda: Luca AGNUSDEI
Preparatore atletico: Matteo CASTELNOVO
Preparatore portieri: Mauro MANTEGAZZA
Dirigente accompagnatore: Giorgio MORALE

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

La Lupa Roma FC è lieta di comunicare che domani pomeriggio 22 luglio alle ore 16,00 presso il centro sportivo Eschilo (via Eschilo, 85 - zona Axa) incontrerà la stampa per l'inizio del ritiro della prima squadra che disputerà il prossimo campionato di Lega Pro 2014-2015.

Saranno a disposizione per le interviste il Presidente Alberto Cerrai, il ds Giuseppe Bifulco, il tecnico Alessandro Cucciari e il capitano della squadra Giampietro Perrulli. Eventuali altri calciatori della prima squadra saranno invece valutati singolarmente in base alle richieste specifiche dei giornalisti.

Valerio D’Epifanio - Responsabile Comunicazione Lupa Roma FC

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

PORDENONE - È cominciata la stagione del Pordenone Calcio versione Lega Pro. La squadra si è radunata in mattinata al centro sportivo “Bruno De Marchi” e nel pomeriggio ha svolto la prima seduta di allenamento.

ROSA NEROVERDE 

Portieri: Roberto Bazzichetto (1993), Gianni Careri (1982)
Difensori: Gaetano Capogrosso (1989), Luca Corrado (1994), Riccardo Fissore (1980), Tommaso Ghinassi (1987), Daniel Niccolini (1982), Mattia Placido (1995), Nicholas Pramparo (1994)
Centrocampisti: Matteo Buratto (1994), Gianmarco Conti (1992), Federico Maracchi (1988), Daniele Mattielig (1980), Gianluca Migliorini (1993), Marco Minisini (1997), Francesco Uliano (1989)
Attaccanti: Riccardo Benatti (1994), Denis Maccan (1984), Alberto Paladin (1994), Daniele Simoncelli (1989), Emil Zubin (1977)

STAFF TECNICO: allenatore Lamberto Zauli, vice allenatore Rodolfo Giorgetti, preparatore atletico Cristian Osgnach, preparatore dei portieri Stefano Marchini, massofisioterapista Luigi Zanusso, massaggiatore Alessandro Marzotto, team manager Marco Grossi, magazziniere Dino Scottà.

PROGRAMMA ALLENAMENTI: doppie sedute (9.30 e 17.00) da lunedì 21 luglio a sabato 26 luglio al centro “De Marchi” (via Vllanova di Sotto 9/A, Pordenone). Martedì 22 luglio seduta mattutina dalle 10.30.

RITIRO: dal 26 luglio al 9 agosto ritiro a Piancavallo (Pn). Pernottamento all’hotel Regina, allenamenti al campo sportivo.
Amichevoli (a Piancavallo):
- domenica 27 luglio alle ore 17.00 con la Rappresentativa Juniores FVG
- mercoledì 30 luglio alle ore 17.00 con il Tamai (serie D)
- domenica 3 agosto alle ore 15.30 con il Fontanafredda (serie D)

DATE DELLA STAGIONE: 9 agosto inizio della Coppa Italia di Lega Pro; 31 agosto inizio del campionato.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

LA ROSA DEL PRO PIACENZA - 

PORTIERI
Donnarumma (95) Pro Piacenza
Iali Matteo (92) Castiglione
Tabaglio Mattia (97) Pro Piacenza/Albacrema

DIFENSORI
Ballarini Gino (95) Hellas Verona
Bini Francesco (89) Mantova
Castellana Alessandro (95) Pro Piacenza
Ignico Stefano (94) Torino
Rieti Daniele (89) Pro Piacenza
Sane Ansoumana (96) Chievo Verona

CENTROCAMPISTI
Aliboni Fabio (87) Lucchese
Marmiroli Lorenzo (94) Pro Piacenza
Matteassi Luca (79) Pro Piacenza
Schiavini Giorgio (90) Mantova
Silva Jacopo (91) Pro Piacenza

ATTACCANTI
Mazzocchi Pasquale (95) Hellas Verona/Bellaria
Mella Diego (93) Pro Patria
Pasaro Giuseppe (95) Pro Piacenza
Ravasi Riccardo (94) Monza
Speziale David (94) Pavia

AGGREGATI BERRETTI
Bertelli Riccardo (96) Castellana
Ricifari Francesco (96) Pro Piacenza

STAFF TECNICO
Franzini Arnaldo (Allenatore)
Ferrari Massimo (Allenatore in seconda)
Bonazzi Igor (Preparatore atletico)
Cervini Andrea (Fisioterapista)



 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

SALERNITANA - E’ ripresa questa mattina la preparazione della Salernitana nel ritiro di San Vito di Cadore. Nella prima sessione di allenamento quotidiano i granata hanno svolto un lavoro atletico in salita seguito da trasformazioni sul campo. Nel pomeriggio spazio alla tattica con prove su situazioni difensive e offensive.

Domani alle ore 17:00 il primo impegno stagionale per gli uomini di Mario Somma che affronteranno in amichevole l’Asiago Team

 

 

 

 

 

 

 

 

 

SAVONA - Il Consiglio di Amministrazione del Savona FBC ha recepito la richiesta di rescissione anticipata del contratto in scadenza il 30 giugno 2015, inoltrata dall’allenatore Ninni Corda, delegando il Presidente Cav. Aldo Dellepiane a trattarne forma ed entità.

La società desidera comunque ringraziare Corda e il suo staff per il lavoro svolto, per gli straordinari risultati sportivi ottenuti negli ultimi tre anni ed augura loro i migliori successi professionali.

Nei prossimi giorni verrà formalizzata la scelta del nuovo allenatore che guiderà la squadra nel torneo di Lega Pro unica.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

SPAL - La splendida cornice naturalistica e sportiva del Country Club di Fossadalbero, struttura a due passi dalla città di Ferrara, ha accolto la conferenza stampa di presentazione della nuova stagione calcistica di SPAL 2013. Il via agli allenamenti della prima squadra agli ordini di mister Oscar Brevi era partito venerdì mattina al Centro Addestramento SPAL, mentre da domenica a martedì giocatori e staff tecnico si sono trasferiti sui campi del Country. La collaborazione tra il Club e la società biancazzurra ha iniziato a prendere quota: partendo dalle tre settimane di camp estivo, passando per l´ospitalità nei primi giorni di preparazione e proseguendo fino all´inizio della nuova stagione della Berretti di mister Varricchio. Gli onori di casa per aprire ufficialmente la stagione spallina sono stati fatti da Pansini, presidente del Country che ha parlato di rapporto ritrovato e nuova opportunità collaborativa. "Il nostro ringraziamento - ha proseguito poi patron Simone Colombarini - va alla dirigenza che ci ha accolto in questa splendida struttura. Oltre all´obiettivo sportivo, la nostra società si è prefissata di riavvicinare la SPAL alla città, attraverso collaborazione del medesimo tipo con associazioni sportive e non sportive. Il Country ha spalancato le sue porte e così abbiamo colto l´occasione per far partire la nostra attività sportiva". Le battute del presidente Walter Mattioli hanno fatto sorridere di gusto la platea dei giornalisti e dirigenti della struttura, mettendo in evidenza l´entusiasmo della società nel proseguire il rapporto e ovviamente consolidarlo nel futuro. "Siamo orgogliosi di essere ferraresi e di collaborare con altrettante attività sportive del territorio per portare tutto a livello nazionale. Oggi iniziamo ufficialmente la nostra stagione, proponendo anche la prima giornata della campagna abbonamenti. Abbiamo bisogno del sostegno della gente: chi vuol bene alla SPAL dovrebbe sottoscrivere l´abbonamento. La prossima settimana tutta la Giunta del Comune estense passerà ad acquistare l´abbonamento". Tecnico e direttore sportivo hanno, infine, ringraziato il responsabile della struttura Beccati per la grande disponibilità e collaborazione nel mettere a disposizione ogni cosa per gli allenamenti. Infine, sempre Vagnati ha annunciato ai media che arriverà in prova per qualche giorno il giovane portiere Ranieri, classe 1996, di proprietà dell´Inter ma lo scorso anno a Gubbio.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

CASERTANA - “Sono contento di questa mia nuova avventura e non vedo l’ora di misurarmi in un campionato altamente competitivo come il prossime”. Karamoko Cisse si è subito messo in evidenza nei primi giorni di ritiro. Forza fisica, tecnica e un talento che è pronto a sbocciare definitivamente; l’ex Albinoleffe: “Posso adattarmi in diversi ruoli dell’attacco, ma preferisco giocare al centro e più vicino alla porta”. Positivo l’impatto con lo spogliatoio che lo scorso anno ha macinato record: “Ho trovato un bel gruppo. Ci sono tutti i presupposti per toglierci soddisfazioni, ma non credo nelle promesse. Amo lavorare e far parlare il campo”.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

VENEZIA - La società F.B.C. Unione Venezia comunica che il direttore sportivo Ivone De Franceschi ha trovato l’accordo con il difensore centrale ANTONIO MARINO, classe ’88, che nell’ultima stagione sportiva ha militato in serie B nel Cittadella.

Il calciatore sarà a disposizione di mister Dal Canto per la prima seduta di allenamento prevista oggi alle 18.30 presso il centro sportivo Taliercio.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

PRO PATRIA - Uyba e Pro Patria, i due volti di Busto


C'è un interrogativo di fondo che attraversa l'ambiente sportivo ma, anche più in generale, il tessuto sociale della città di Busto Arsizio: come è possibile che sullo stesso territorio, a contatto con i medesimi interlocutori della politica e dell'imprenditoria  e nello stesso campo dell'attività sportiva professionistica di vertice convivano due realtà cosi all'opposto come la lucciacante Unendo Yamamay e la malconcia Pro Patria? Qualche settimana fa l'interrogativo l'avevamo posto al primo cittadino Gigi Farioli: «Come amministrazione il nostro atteggiamento, le nostre risposte e la nostra disponibilità sono le stesse per entrambe la realtà - ci ha risposto il sindaco - evidentemente diversi sono gli interlocutori». Ed evidentemente diversi sono i risultati finali perché, lasciando da parte quelli sportivi, sotto gli occhi di tutti c'è l'abissale differenza organizzativa, di immagine, di visibilità e di capacità di inserirsi e conquistarsi spazi nell'attenzione della città e all'esterno, tra le due realtà. Gli interrogativi però non sono tutti risolvibili così: perché ci sono una maglia e una storia, un nome, un marchio, una passione di popolo, un legittimo orgoglio, un senso di appartenenza dalla parte della Pro Patria che hanno radici profonde nel tempo, nella memoria dei bustocchi e nel loro cuore. Le farfalle sono arrivate ben dopo, la storia l'hanno iniziata a scrivere in viale Gabardi dal 1998: cosa ha sbilanciato tanto la situazione? Non vogliamo raccontare una verità, ci limitiamo a fotografare una situazione che ha aspetti tanto evidenti dall'essere sotto gli occhi di tutti. Perché a fronte di una passione di popolo che per attaccamento ai rispettivi colori è la medesima, pur essendo auella dei tifosi dei tiarotti non annac- Futura e Pro Patria ecco i due volti di Busto Arsizio quata bensì logorata dagli eventi, la distanza tra lo Speroni e il PalaYamamay è ben più ampia dei quattro chilometri che separano via Ca' Bianca da viale Gabardi. Se da una parte una società accoglie un rilievo dei media sulla campagna abbonamenti e accontenta una larga fetta del proprio pubblico come ha recentemente fatto la Futura con la promozione famiglie e dall'altra ci sono solo stizzite reazioni e una "class action" dei tifosi per recuperare i soldi di una gara sospesa 18 mesi fa, diventano inutili le mediazioni: si tratta di razionalizzare che la capacità di essere dirigenti sportivi non si limita alla scelta dei giocatori e delle giocatrici ma comprende un ben più ampio spettro di competenze. Una società sportiva non la si manda avanti con una reiterata questua, ma con idee, capacità di relazionarsi, disponibilità al confronto: l'Uyba non ha avuto una discesa davanti a se nella sua avanzata sportiva e organizzativa. Non sono mancati errori, polemiche e, soprattutto, la fatica quotidiana di far quadrare sia i conti che le relazioni: la capacità di non inventarsi nemici ma di trovare amici ha fatto la differenza. Resta dunque una sola domanda sul tavolo alla quale ognuno può dare una propria risposta: a patron, direttori generali e dirigenza invertite, la situazione di Pro e Futura sarebbe la stessa che abbiamo vissuto in questi mesi?


La Prealpina di Andrea Anzani 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Il Pisa 1909 comunica di aver definito gli ingaggi dei calciatori Francesco Stanco, Stefano Dicuonzo e Manuel Iori.

Francesco Stanco, attaccante classe 1987, fatta esclusione per le esperienze con le maglie di Grosseto e Boca San Lazzaro ha legato la propria già importante carriera alla maglia del Modena, squadra con cui nelle ultime stagioni ha collezionato oltre 100 presenze in cadetteria. Arriva a Pisa a titolo temporaneo.

Stefano Dicuonzo, difensore classe 1985, cresciuto calcisticamente nella Juventus ha vestito nelle ultime stagioni le maglie di club importanti come Catanzaro, Juve Stabia, Grosseto e Benevento. Arriva a Pisa a titolo definitivo.

Manuel Iori, centrocampista classe 1982, ha vestito in passato le maglie di Varese, Chievo, Livorno e Cesena. Nelle ultime due stagioni ha collezionato oltre 40 presenze in cadetteria con  la maglia del Padova. Arriva a Pisa a titolo definitivo

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 F.C. FORLÌ srl annuncia l'ingaggio, dall'A.C. CESENA, del giocatore FABIO REATO, difensore, classe 1993, che ha militato nelle ultime 2 stagioni nell'A.C. PAVIA (1ª Div. Lega Pro). 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

PISTOIESE - Pronti via … In un clima estremamente positivo venerdì scorso è iniziata ufficialmente la stagione 2014-15, quella del ritorno in Lega Pro degli arancioni.

La squadra è da completare, senza affanni, come predica fin dal giorno del suo insediamento il diesse Nelso Ricci. Intanto mister Lucarelli ha iniziato la preparazione con un gruppo composto da 12 giocatori. Il quartier generale del ritiro è nel bellissimo Hotel CastelMartini, appena inaugurato, mentre gli allenamenti si svolgono allo Stadio “I Giardinetti” di Lamporecchio. Il primo giorno è stata anche l’occasione per ringraziare l’amministrazione comunale di Lamporecchio che, in collaborazione con la Pistoiese, ha organizzato un incontro pubblico negli splendidi che furono di Villa Rospigliosi. L’incontro è stato infatti introdotto dal sindaco della città valdinievolina, il quale ha ricevuto dalle mani del presidente Orazio Ferrari il gagliardetto ufficiale della società. Alla cerimonia, in stile “Caffè della Versiliana” (la location è la stessa che ospita alcuni incontri del celebre talk show), era presente, elegantissimo, anche il presidente del main sponsor arancione, Vannino Vannucci. Presenti anche numerosi giornalisti della carta stampata, web, radio e televisioni, che ringraziamo. Tvl ha realizzato un ampio servizio, che è andato in onda in questo week e bellissimi servizi fotografici sono rintracciabili sul web, a cura di Pistoia Sport (www.pistoiasport.it); Report Pistoia (www.reportpistoia.it). Ringraziamenti anche per Il Tirreno, La Nazione, Toscana Calcio, per i servizi fotografici e i resoconti “live” pubblicate nelle rispettive pagine. Per quanto riguarda le prossime giornate di ritiro vi terremo continuamente aggiornati, invitandovi a seguirci su questo sito ufficiale e attraverso i “social”, che saranno sempre maggiormente curati e aggiornati. Benvenuti in Lega Pro anche tutti i nostri meravigliosi tifosi!!!

I video sulla manifestazione sono stati realizzati a cura di Pistoia Live e Video News:

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

PORDENONE - giorno del raduno al centro sportivo “De Marchi”, il Pordenone Calcio ha ingaggiato quattro giocatori. I difensori Riccardo Fissore (1980), Mattia Placido (1995) e Luca Corrado (1994), l’attaccante Daniele Simoncelli (1989). Fissore, Corrado e Simoncelli sono stati tesserati a titolo definitivo (contratto annuale), Placido arriva in prestito (annuale) dalla Sampdoria.

Fissore, nato a Carmagnola (To) il 18 febbraio 1980, è un difensore centrale di grande esperienza. Vanta 4 presenze in A (con Lecce e Atalanta), 215 in B e 86 in C. Nella scorsa stagione si è diviso fra Turris e Real Vicenza, dov’era allenato dal mister neroverde Zauli. Cresciuto nel vivaio del Torino, ha vestito anche le maglie di Juve Stabia, Inter, Lecce, Vicenza, Atalanta, Mantova, Spezia e Pavia. Molto significativa l’esperienza con il Vicenza, in cui ha militato dal gennaio 2002 al gennaio 2008 (155 presenze).

Placido, nato a Genova il 5 aprile 1995, è un difensore laterale destro, ma con la Primavera della Sampdoria ha giocato anche da centrocampista esterno. Nella scorsa stagione è stato convocato nella Nazionale Under 19. Nel suo curriculum figura il titolo di campione d’Italia Allievi conquistato con la Samp nel 2012.

Corrado, nato a Udine il 12 aprile 1994, è un difensore centrale. Cresciuto nell’Udinese, ha fatto l’intera trafila nelle giovanili bianconere (8 anni), sino alla Primavera, con cui ha disputato due campionati e di cui è stato anche capitano. Lo scorso anno è stato prestato alla FeralpiSalo, in Prima divisione.

Simoncelli, nato a Cattolica (Rn) il 28 dicembre 1989, è un attaccante esterno, impiegabile anche a centrocampo. Nella scorsa annata era al Savona in Prima divisione. In precedenza aveva militato per quattro stagioni al Barletta (una di C2, tre di C1), collezionando 118 presenze e realizzando 14 reti. Prima del Barletta aveva giocato con l’Olbia in C2 e il Rodengo Saiano in D. È cresciuto nel Settore giovanile del Brescia.

 

 

 

 

 

 

 

 

PRATO - Altra grande soddisfazione per la "cantera" biancazzurra che continua a sfornare giovani talenti. Tre prodotti del vivaio laniero, infatti, andranno a fare la propria esperienza in società di Serie B. Stiamo parlando di Nicola Ciabatti, terzino sinistro classe 1997, che è stato girato alla Virtus Entella in prestito con diritto di riscatto. Stessa situazione contrattuale anche per i centrocampisti Isuf Cela e Matteo Martini, entrambi classe 1996 che invece sono approdati al Bologna Fc. Isuf Cela, infine, oltre ad essere stato aggregato nella formazione di Vincenzo Esposito la scorsa stagione, ha totalizzato sei presenze nel campionato di Prima Divisione 2013/14.


Fonte: Nicola Picconi

 

 

 

 

 

 

 

US Catanzaro: Di Chiara è del Catanzaro

Non è ancora ufficiale in quanto la società giallorossa non lo ha ancora reso noto pubblicamente, ma è certo che Gianluca Di cpChiara è un giocatore del Catanzaro. È stato il giocatore stesso a dichiararlo sul suo profilo FB. Finalmente la lunga trattativa con la sua società di appartenenza, il Palermo, si è conclusa positivamente a favore del Catanzaro. Il forte difensore esterno sinistro, che ben ha figurato nel corso della precedente stagione, nonostante abbia giocato poco a causa di un infortunio, nelle (poche) occasioni in cui era stato chiamato in causa, aveva destato un'ottima impressione e da qui la scelta del DS Ortoli e di mister Miriero di volerlo riportare in Calabria. Vi aggiorneremo sui dettagli dell'operazione.

Nel frattempo sembra essere più vicino alla società del patron cosentino il trequartista Giuseppe Caccavallo, di proprietà del Parma che lo scorso anno ha giocato nel Gubbio. Anche per lui si attende a breve l'ufficialità.

Sorteggio Tim Cup 2014

Sono stati resi noti i sorteggi del primo turno preliminare della Tim Cup 2014. Il Catanzaro giocherà il primo turno al Ceravolo domenica 10 agosto contro l'Akragas. La vincente incontrerà la settimana successiva la Ternana allo stadio "Liberati" della città umbra. Ricordiamo che i turni preliminari fino ai quarti di finale si disputeranno in gara unica con eliminazione diretta, mentre le semifinali si giocheranno con gare di andata e ritorno.

Maurizio Martino

 

 

 

 

 

 

 

 

GUBBIO  Anche Alessio Luciani difensore ventiquattrenne, scuola Lazio, ex Salernitana, da ieri è un calciatore del Gubbio, la fascia destra con l’ultimo arrivo è ben coperta, si attende magari un rinforzo al centro di esperienza (attualmente sarebbero Lasicki e Rosato i titolari, bravi ma forse troppo inesperti per affrontare un campionato di serie C) e forse qualcosa anche a sinistra dove il solo Caldore sembra poter occupare tale ruolo. In difesa sembra sfumare l’ingaggio di Dametto che dovrebbe accasarsi al Prato via Parma. Francamente dagli emiliani ci saremmo aspettati qualche calciatore in più, soprattutto dal punto di vista qualitativo, è curioso il fatto di Dametto, calciatore di cui si parla un gran bene, che venga spedito probabilmente  a Prato, società che vanta un rapporto privilegiato con l’Inter, ignorando l’affiliazione tecnica con il Gubbio. Se dovesse sfumare anche Pisseri, beh, la delusione sarebbe enorme. Il Parma vanta una rosa importante di calciatori che a Gubbio potrebbero trovare la loro consacrazione definitiva, come fatto da Ferrari, Addae, Moroni, Tartaglia e Pisseri, sarebbe auspicabile vedere riconosciuto con fatti concreti (dicasi calciatori di qualità per la stagione corrente) il lavoro svolto su questi ragazzi nello scorso campionato, si era parlato qualche settimana fa di 9-10 calciatori provenienti dal Parma, attualmente siamo fermi a 5, staremo a vedere se ci sarà qualche nuovo arrivo dall’Emilia. Mentre in mezzo al campo dovrebbe essere Bottone il rinforzo di esperienza in grado di fare da punto di riferimento per i vari giovani in rosa(si attende l’ufficializzazione a breve), in attacco la situazione è di attesa totale, il Ds Pannacci sta monitorando con Acori il mercato, serve assolutamente una prima punta di categoria, che faccia reparto da solo, che la butti dentro nei momenti che contano, con il giovane Cais forse ancora troppo inesperto per fare il titolare e con Luparini che iniziato la stagione come l’aveva finita(dicasi dolorini vari che lo frenano continuamente) il reparto necessita di certezze.

Massimiliano Francioni

 

 

 

 

 

 

 

 

 

La Correggese comunica che dal giorno 1 Settembre avrà inizio la "Scuola Calcio Biancorossa" riservata ai nati nel 2004, 2005, 2006, 2007, 2008 e 2009.
Le iscrizioni sono già aperte e gli interessati potranno recarsi alla sede della Correggese Calcio in Via Fazzano 4 (Stadio Borelli) al lunedì, al mercoledì o al venerdì dalle ore 15 alle 18 con i seguenti documenti:
- Certificato stato di famiglia ad uso sportivo
- Libretto verde per idoneità allo sport
- Due foto tessera
 
Per maggiori informazioni e costi contattare:
 Luca Culzoni al n. 3395249200, oppure
 Bruno Prandi al n. 3298467229