Scrivi al Direttore

 
Risultati C1/A Risultati C1/B Risultati   C2/A Risultati C2/B
Spettatori C1/A Spettatori C1/B Spettatori C2/A Spettatori C2/B
Mercato C1/A   Mercato  C1/B Mercato C2/A Mercato C2/B
Rose C/1A Rose C/1B Rose C/2A Rose C/2B
Coppa Designazioni Squalificati Lavora con noi
  Le ultimissime   
Squalificati

   notizie  mercoledi.....e  del giovedi....

 
GLI INVIATI PER DOMENICA   27 APRILE
       
       
       


 

 

U20 KENYA VS U18 ITALIA LEGA PRO 3-3

Nairobi - Tamburi, musica, bandiere e colori: questa l'atmosfera che ha accolto l'Under 18 di Valerio Bertotto oggi al Nyayo Stadium. Per la prima volta nella sua storia calcistica il Kenya ospita una Nazionale italiana: è la Lega Pro a battere il calcio d'inizio di una partita che passerà alla storia per i suoi significati. Un'amichevole che ha già il gusto della vittoria. Come in Palestina, sono gli azzurrini di Lega Pro a ridurre le distanze territoriali: sono ancora una volta il pallone e la passione per il gioco del calcio ad unire culture con storia e tradizioni diverse.

Protagonista indiscussa della prima frazione di gioco l'Italia Lega Pro, che passa subito in vantaggio al 9' pt con un potente gol di testa dall'area piccola di Moreo. L'Italia continua ad attaccare, costringendo la formazione africana nella propria metà campo e rendendosi più volte pericolosa con il capitano Nardi. Il giovane attaccante della Cremonese viene atterrato in area e al 20' pt guadagna il rigore. Zottino dal dischetto non fallisce. La formazione keniota reagisce prontamente e accorcia le distanze al 40' pt con Kingatua su contropiede di Ndinya.

La ripresa si apre con il Kenya in attacco che al 4' va in rete con il numero 10 Wanyonyi. Subito la risposta azzurra al 9' con il secondo gol di Moreo. Il vantaggio dell'Italia Lega Pro dura però pochi minuti: al 15', infatti, segna la sua seconda rete Kingatua, per un Kenya ben organizzato, con buone doti tecniche che non vuole perdere sotto gli occhi dei suoi tifosi.

"È stata una gara intensa sia dal punto di vista fisico che psicologico. Sapevamo di affrontare una squadra più matura per età e che si è dimostrata anche ben preparata tatticamente. - dichiara il Ct Bertotto - Abbiamo creato molte occasioni, ma è mancata concretezza davanti alla porta. È la testimonianza che dobbiamo ancora lavorare molto: a momenti sono mancati ritmo e intensità. Chiedo aiuto a tutti i nostri club affinché lavorino con i giovani sulla qualità e per cercare sempre più professionalità. Sono sicuro che questa esperienza internazionale servirà al gruppo per crescere e come stimolo a dare sempre il meglio in campo".

 

Tabellino di gara: Under 20 Kenya - Under 18 Lega Pro 3-3
Primo tempo: 1-2 / 2 minuti di recupero
Secondo tempo: 3-3 / 6 minuti di recupero
Reti: 9' pt Moreo (I), 20' pt Zottino (rig) (I), 40' pt Kingatua (K), 4' st Wanyonyi (K), 9' st Moreo (I), 15' st Kingatua (K)
Note: In tribuna ad assistere al match l'Ambasciatore italiano di Nairobi, i vertici della Football Kenya Federation, Archimede Pitrolo e Antonio Rizzo, Vice Presidenti della Lega Pro.

Under 18 Lega Pro (4-3-3): Bleve, Barzaghi, Pellegrino (1' st Spadaro), Paris (30' pt Menini), Marconi (10' st Mallamaci) , Danza (15' st Cicerello), Zottino (16' st Tomanin), Pessina (15' st D'Arino), Moreo (10' st Dell'Ovo), Lenzini (10' st Guadalupi), Nardi. A disposizione: Dini, Scolaro.
All. Valerio Bertotto

Under 20 Kenya: Sikhald, Muyonga (20' st Odhiambo), Maliachi, Omumbo, Otieno, Kyald, Omoto, Ndinya (20' st Meja), Kingatua, Wanyonyi, Nairuka (20' st Kopany). A disposizione: Baraza, Fernandez, Gachoka, Nandwa, Asemeka, Simba
All. John Kamalo

 


 

 

La Nazionale under 18

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

" Tutta la C "  -  Via Ugo Foscolo , 33 - 27058 Voghera - Pavia -

Copyright © 1999 Quotidiano Sportivo Tutta la C

 

Autorizzazione del Tribunale di Voghera N°.140  Del 30-12-1999
Ufficio legale Avv. Marcello Bergonzi Perrone
Via Matteotti n. 63
27058 - Voghera (PV)
marcello.perrone@libero.it